ASSOCIAZIONE CULTURALE MICHELANGELO

 

Accreditata al Servizio Civile Nazionale

Regione Campania

 

Ragione sociale: Associazione Culturale Michelangelo

 

Natura e forma giuridica: Organizzazione Non Lucrativa

 

Sede Legale: Piazza Garibaldi n.26, Napoli (NA), CAP 80142

 

Sede Operativa: Piazza Garibaldi n.26, Napoli (NA), CAP 80142

 

È riconosciuta giuridicamente:

Decreto di riconoscimento: DPR 10 febbraio 2000, n. 361

 

Iscrizione nel pubblico registro delle persone giuridiche:

 

Eventuali iscrizioni in Registri/Albi Pubblici:

 

Data di costituzione: 1997

 

SETTORE SOCIO-CULTURALE

 

L’associazione nacque, nel 1997, con lo scopo di unire le attività dei vari settori dello spettacolo di cui allora mi occupavo. Infatti,  le prime manifestazioni che ha organizzato  sono state “Cilento Estate Festival” Prosa- Musica- Danza e la “ Mostra del Cinema Restaurato”.  Esattamente nel Cine-Teatro “La Torretta”, una sala all’aperto di circa millecinquecento posti ottenuta riattando una torre con corpo di fabbrica del XVII° secolo. Situato nel Comune di Castellabate, all’interno del Parco Nazionale del Cilento, dichiarato dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità, il teatro fu inaugurato con la compagnia di danza del Kirov di S. Pietroburgo. Nel corso del tempo, la Michelangelo ha organizzato una lunga serie di manifestazioni la cui documentazione si può, almeno in parte consultare, sul sito www.associazioneculturalemichelangelo.it  attualmente in fase di strutturazione e che tra qualche giorno sarà pronto. Di seguito una buona parte di eventi da me realizzati con l’associazione Michelangelo che ripeto, dopo e se il MIBACT riconoscerà meritevole di ricevere la qualità artistica, diventerà un’impresa sociale. Oltre la Mostra del Cinema Restaurato ho realizzato nel Cilento a Castellabate,  dove mi trasferii parzialmente,   (nei periodi estivi), nel cine-teatro La Torretta,  le manifestazioni Cilento Estate Festival; nella Villa Matarazzo in S.Maria di Castellabate “Musica in Villa- Il suono dei poeti” dedicata alla musica e alla poesia; dal 1998 la manifestazione-concorso di teatro per le scuole “Storie di Tutte le Storie” (Titolo mutuato da una poesia di Gianni Rodari) con partecipanti scuole provenienti da tutta l’Italia nei Comuni di Castellabate e di Agropoli.  Ho in parte strutturato e, messolo in ordine di marcia, gestito per alcuni anni il Teatro La Provvidenza di Vallo della Lucania (SA) nel Parco Nazionale del Cilento, ho collaborato con una adeguata moral suasion a far sì che nel Comune di Agropoli (SA), porta d’ingresso del Parco, si realizzasse una sala- teatro dedicato ad uno dei miei grandi maestri: Eduardo De Filippo. Ho   realizzato nel Comune di Giugliano in Campania, il terzo Comune della Campania dopo Napoli e Salerno, le manifestazioni annuali estive “R…Estate a Giugliano”, nel Comune di S. Antimo (NA) “Natale con noi” dove tra gli altri è stato realizzato un concerto con Gigi D’Alessio con la presenza di quarantamila persone. Altri concerti organizzati sono stati quelli con Enzo Avitabile, Edoardo Bennato, Peppino di Capri, Eugenio Bennato e  tanti altri. Ho realizzato  inoltre la serie  home video ”Poltronissima” con alcuni dei più importanti artisti ed enti teatrali italiani. Distribuito da De Agostini.

È giusto ricordare che prima  e durante tutto questo ho proseguito la mia attività di produzione realizzando spettacoli come “CRIMINI DEL CUORE” un mio progetto coprodotto col Teatro Stabile di Parma che vedeva in scena Giuliana De Sio, Elisabetta Pozzi, Pamela Villoresi, Luca Zingaretti, Maria Amelia Monti e Bruno Armando, con la regia di Nanni Loy;  “Dovevi essere tu” con Paola Quattrini e Fabio Testi con la regia di Marco Parodi,  “La vedova al sabato sera” di I. Horowitz con Luca Zingaretti e la regia di Giorgio Treves; per primo in Italia ho prodotto  gli spettacoli di e con Vincenzo Salemme e Carlo Buccirosso che gli hanno dato la riconoscibilità che meritavano;  gli spettacoli di e con Vittorio Gassman ed il figlio Alessandro, come ad esempio “Camper”  in collaborazione col Festival di Spoleto e “ La vita, l’amore e altre storie” un suo recital. Inoltre ho scritto e diretto la commedia musicale “Bene & Male” con le musiche di Gianni Conte che debuttò al Festival delle Ville Vesuviane e successivamente inaugurò il Teatro delle Palme a Napoli. La compagnia era formata (tra attori, ballerini e tecnici) da circa quaranta persone. Successivamente ha scritto con Mario Brancaccio e messo in scena “…E tutti risero” uno spettacolo musicale sull’antico avanspettacolo. Quest’anno abbiamo già debuttato con due degli  spettacoli previsti dal progetto presentato al MIBACT:   “ Enrico del IV piano” e “Lavali col Fuoco” tutt’e due con la regia di Aurelio Gatti. Il primo una rivisitazione dell’Enrico IV di L. Pirandello e l’altro uno spettacolo in cui il titolo prende  spunto  drammaturgico dall’urlo curvaiolo contro Napoli e i napoletani.

Queste solo alcune note, necessariamente succinte, per gli approfondimenti ulteriori rimando al sito ufficiale che, ripeto, sarà pronto fra qualche giorno. Naturalmente queste sono solo delle note riguardanti la mia persona. Per tutti gli altri partecipanti al progetto, artisti (Da Mario Brancaccio  ad Aurelio Gatti, da Patrizia Spinosi a Lello Giulivo e altri) ed Enti tra cui il Ministero di Grazia e Giustizia- Casa accoglienza di S. Maria Capua Vetere (CE)  e il Liceo Genovesi, il più importante di Napoli, suggerisco una ricerca in rete dove è possibile ritrovare un’ampia documentazione.

                                                                                                     Girolamo Marzano

Alcune note sull’Associazione culturale Michelangelo e sul suo fondatore e direttore Girolamo Marzano.

 

L’Associazione culturale Michelangelo nasce nel 1997 e, da allora, si è sempre occupata di spettacolo dal vivo, come del resto è previsto dal suo statuto. Attualmente i soci sono, chi scrive,  Girolamo Marzano, anche presidente e legale rappresentante, e Maddalena Trocino. È prevista la trasformazione in impresa sociale con l’ingresso, in qualità di soci, degli artisti e tecnici partecipanti al progetto presentato al MIBACT. Questo progetto, che precedentemente avevo presentato erroneamente come prima istanza in quanto immemore che dieci anni or sono presentai una domanda, peraltro respinta e mai più riproposta, è stato presentato al MIBACT ai sensi del D.M. 27 luglio 2017 art. 13 comma 1. Attività di produzione.

 

È da considerare che in queste note non sono integralmente citati tutti gli artisti e i loro lunghi curriculum che da quest’anno saranno parte integrante della Michelangelo. Le notizie che riguardano la loro attività verranno inserite al più presto. I loro nomi rappresentano una lunga storia del teatro italiano: AURELIO GATTI; MARIO BRANCACCIO, PATRIZIA SPINOSI; LELLO GIULIVO; ANNA SPAGNUOLO, VIRGILIO BRANCACCIO, MICHELE BONÈ e  tanti altri che troverete nelle prossime note.

 

 

ASSOCIAZIONE CULTURALE MICHELANGELO

CONDIZIONI D'USO

PRIVACY

NORMATIVA SUI COOKIE

P. IVA 06688111217

C.F. 94169040634

(C) Andrea Figus

Presidente Marzano Girolamo. Socia Trocino Maddalena. Essi formano L'assemblea dei soci. Nessun compenso è dato per queste funzioni.